MEDEL CONNECT CARDIO MB10

MEDEL CONNECT CARDIO MB10

Da oggi è possibile monitorare la pressione e avere a disposizione un apparecchio per l’elettrocardiogramma direttamente a domicilio! Grazie al misuratore di pressione Medel Connect Cardio MB10, infatti, è possibile misurare la pressione sanguigna, le contrazioni ventricolari e ottenere i dati di un elettrocardiogramma monocanale.

Innovativo sistema domiciliare, il Medel Connect Cardio MB10 è un misuratore di pressione da braccio  valido e facile da usare in grado di rilevare le fibrillazioni atriali, misura la pressione tramite un bracciale universale ed è certificato dal sistema ESH (Società europea per l’ipertensione).

Strumento molto utile che permette la rilevazione di condizioni di bradicardia tachicardia, anomalie sopra ventricolari (fibrillazioni atriali) e anomali ventricolari, individuando ritmi anomali o specifici sintomi, grazie allo stick ECG, in modo veloce e semplice.

Un apparecchio da tenere in casa, un completo sistema di misurazione della pressione e di monitoraggio del ritmo del battito cardiaco tramite un ECG monocanale. Inoltre, grazie al un comodo cavetto USB, si possono scaricare i dati dal misuratore di pressione  MEDEL su pc o smartphone – tramite la app iBP Monitor e Software – inviarli al medico o archiviarli comodamente.

Il display è grande  e di facile lettura, perfetto anche per persone anziane. Il bracciale universale è di 22- 42 cm, adattabile a ogni tipo di braccio. In dotazione la pratica custodia imbottita per conservare e trasportare il misuratore e 4 batterie. La garanzia è di 3 anni.

Principali caratteristiche tecniche:

  • Fibrillazioni atriali e contrazioni ventricolari premature
  • Funziona con la app iBP Monitor e Software
  • Bracciale universale 22-42 cm
  • Scarico dati su pc e smartphone
  • 3 anni di garanzia
  • Misurazione ECG
  • Misurazione pressione
  • Indicatore di batteria scarica
  • Classificazione dei valori misurati
  • 2 utenti con 60 posizioni di memorie ciascuno
  • Dispositivo medico di Classe lla

 

0 Comments