Cellulite: cause e rimedi

Uno degli inestetismi più odiati dalle donne, ma anche uno dei più democratici: colpisce 9 donne su 10, sia magre sia grasse, arduo da eliminare nonostante diete ed esercizi: stiamo parlando della cellulite!

Tralasciando i tecnicismi, in poche parole, la cellulite è l’accumulo di grassi in alcune zone specifiche del corpo come glutei, cosce, fianchi, ma anche braccia.

Colpisce in particolare le donne per via degli estrogeni, gli ormoni sessuali femminili che favoriscono la ritenzione dei liquidi facendo incrementare il volume del pannicolo adiposo, una riserva di energia sotto la cute. Gli estrogeni inoltre causano la rottura delle cellule poste in questo strato di grasso che espandono il loro contenuto di trigliceridi tra le cellule circostanti, creando malfunzionamenti nel microcircolo e rigonfiamenti del tessuto adiposo.

Ma quali sono le principali cause?

Ritenzione idrica e cattiva circolazione sono i principali nemici della cellulite. Idratarsi in modo corretto, oltre a giovare all’organismo, aiuta a prevenire e curare la cellulite; è bene assumere il corretto apporto di frutta e verdura, nonché limitare il sale e gli alimenti che lo contengono per aiutare l’eliminazione dei liquidi.

Inutile dire che uno stile di vita sedentario è fortemente sconsigliato per innumerevoli motivi, uno di questi è il suo contributo all’insorgenza della cellulite.  È bene fare attività fisica in modo costante (anche giusto una bella passeggiata quotidiana) per migliorare la circolazione.

Inoltre è bene limitare il consumo di alcool, non abusare di fumo e caffè perché influiscono in modo negativo sulla circolazione e peggiorano la ritenzione idrica. Attenzione infine agli indumenti troppo stetti che non favoriscono la circolazione.

Se già seguite queste regole e il vostro stile di vita è sano, per eliminarla potere ricorrere a trattamenti professionali, noi consigliamo la pressoterapia, che interviene sulle zone interessate attraverso un’apparecchiatura specifica, per stimolare il drenaggio dei liquidi. In particolare, il sistema di pressoterapia sequenziale è realizzato appositamente per il drenaggio linfatico e per eliminare l’apertura tra le celle e ridurre la possibilità̀ di liquido stagnante.

Scopri di più qui: https://goo.gl/XL2f3s

0 Comments